CAUSA INUTILIZZO IL MOTORE NON PARTE ?


Se lasciate il motore di un qualsiasi veicolo, inutilizzato per lungo tempo, al momento della ripartenza quasi sicuramente avrete problemi di accensione. Cio' si verifica in special modo con le auto o moto d'epoca ed in generale con motori utilizzati stagionalmente quali jet ski, motoslitte, camper, motori fuoribordo, ecc.


A questo punto inizia il vostro calvario con i vari componenti che "potrebbero" causare la mancata partenza quali: candele, filtro aria, batteria, motore ingolfato, vecchie bobine andate in tilt, ecc. Infine, dopo tante peripezie un vostro amico (non certamente il meccanico a cui potreste rivolgervi) vi suggerisce di sostituire il carburante che avete lasciato nel serbatoio con del nuovo.


Voi a questo punto, pur se sfiduciati, a malincuore decidete di seguire il consiglio per fare l'ultimo tentativo mentre gia' stavate pensando a come impostare un annuncio "Vendesi" e... magicamente, dopo aver immesso il nuovo carburante nel serbatoio, al primo tentativo di messa in moto il motore parte!


Morale della storia: i carburanti lasciati inutilizzati per lungo tempo, invecchiando sviluppano dei batteri che li destabilizzano e li degradano, facendogli perdere la combustibilita' originale. Quindi, per farli poi accendere essi necessitano di una forte "spinta" o di additivi chimici contenenti ottani.


Come evitare quanto sopra ?

Prima di lasciare il vostro veicolo a lungo inutilizzato, basta semplicemente immergere alcuni "pellets" catalizzanti OCTANITE nel serbatoio del carburante del vostro veicolo e non pensarci piu' fino al prossimo avvio del motore. OCTANITE e' uno stabilizzatore di carburanti ed anti ossidante permanente che, oltre a tanti altri benefici, previene l'invecchiamento del carburante lasciato inutilizzato a lungo nel serbatoio ed agevola le partenze a freddo.